Pyttipanna in Italiano!

PyttipannaUllomera

Pyttipanna in ITALIANO! Disegnato da Maria Samuelsson Traduzione di Ilaria Schiavi

Il mio scialle-sciarpa si chiama Pyttipanna. Si puo’ usare qualsiasi filato e si lavora con i ferri di 2 numeri piu’ grandi di quelli raccomandati sull’etichetta.

Si comincia dalla sezione a festoni, lavorata con ferri dritti corti (tipo due aghi del gioco da calza). Il motivo descritto qui sotto va ripetuto fino ad ottenere una serie di foglie di lunghezza desiderata: indicativamente servono due metri di lunghezza per ottenere uno scialle-sciarpa che si possa avvolgere due volte intorno al collo.

Abbreviazioni e tecniche

2gett 2 dir ins 2vv = 2 gettate, 2 maglie lavorate a diritto insieme, 2 gettate, 2 maglie lavorate a diritto insieme

dr rit = dritto ritorto (lavorato infilando l’ago nel filo dietro della maglia)

diminuzione a sin = Passare due maglie a dir; poi inserire la punta del ferro sinistro in queste due maglie da sinistra a destra e lavorarle insieme a dir.

p1r = passare una maglia prendendola a rovescio senza lavorarla e tenendo il filo di fronte al lavoro

Motivo a festone1

Montare 10 maglie. Lavorare a diritto il primo ferro.

1. 9 diritti, p1r

2. (Rovescio): dr rit, 2 diritti, 1 gett, 2 dir ins, 2gett 2 dir ins 2vv, p1r (12 maglie)

3. (Dritto): dr rit, 2 dir, 1 rovescio, 2 dir, 1 rov, 2 dir, 1 gett, 2 dir ins, p1r (12 m)

4. (Rovescio): dr rit, 2 diritti, 1 gett, 2 dir ins, 2 dir, 2gett 2 dir ins 2vv, p1r (14 m)

5. (Dritto): dr rit, 2 dir, 1 rov, 2 dir, 1 rov, 4 dir, 1 gett, 2 dir ins, p1r (14 m)

6. (Rovescio): dr rit, 2 diritti, 1 gett, 2 dir ins, 4 dir, 2gett 2 dir ins 2vv, p1r (16 m)

7. (Dritto): dr rit, 2 dir, 1 rov, 2 dir, 1 rov, 6 dir, 1 gett, 2 dir ins, p1r (16 m)

8. (Rovescio): dr rit, 2 diritti, 1 gett, 2 dir ins, 6 dir, 2gett 2 dir ins 2vv, p1r (18 m)

9. (Dritto): dr rit, 2 dir, 1 rov, 2 dir, 1 rov, 8 dir, 1 gett, 2 dir ins, p1r (18 m)

10. (Rovescio): dr rit, 2 diritti, 1 gett, 2 dir ins, 8 dir, 2gett 2 dir ins 2vv, p1r (20 m)

11. (Dritto): dr rit, 2 dir, 1 rov, 2 dir, 1 rov, 10 dir, 1 gett, 2 dir ins, p1r (20 m)

12. (Rovescio): dr rit, 2 diritti, 1 gett, 2 dir ins, 15 dir (20 m)

13. (Dritto): 2 ins a rovescio, chiudere 9 m a rov, 6 dir, 1 gett, 2 dir ins, p1r (10 m)

Ripetere dal ferro 2. per il motivo successivo. Una volta raggiunta la lunghezza desiderata, chiudere tutte le maglie al ferro 13., lasciando l’ultima maglia sul ferro e senza rompere il filo.

Udd1

Corpo dello scialle

Passare a ferri circolari di lunghezza adeguata alla lunghezza della catena di festoni. Partendo dall’ultima maglia rimasta sul ferro dall’ultimo motivo, sul rovescio del lavoro, montare una maglia da ogni punto del bordo dritto della catena di motivi (vedi fotografie).

Udd2

Udd3

Udd4

Contare tutte le maglie montate e mettere un segnapunto a meta’.

Lavorare a diritto tutte le maglie fino a dieci maglie dopo la maglia centrale e GIRARE.

Lavorare a diritto fino a dieci maglie dopo la maglia centrale e GIRARE di nuovo.

Lavorare a diritto fino alla maglia prima della prima svolta, lavorare i due punti successivi insieme (diminuzione a sinistra), poi ancora 2 dir e GIRARE. Lavorando i due punti insieme il buco scompare.

* Lavorare a diritto fino alla maglia prima della svolta precedente (buco), lavorare i due punti successivi insieme (diminuzione a sinistra), poi ancora 2 dir e GIRARE.*

Ripetere da * a * fino ad esaurire le maglie.

Chiudere tutte le maglie molto morbidamente (considerare la chiusura I-cord). Con un po’ di fortuna ci saranno solo due codine da nascondere.

Si consiglia di bloccare il lavoro aprendo bene lo scialle per aprire il motivo a festoni (vd foto).

Blocka

Blocka1

Per favore non pubblicate queste spiegazioni

Fonti di ispirazione: 1) il classico motivo in pizzo a foglia di quercia, modificato in numero di buchi e chiusura maglie; 2) il corpo dello scialle e’ circa uguale ad Annis.

Tra il festone ed il corpo dello scialle c’e’ un piccolo ma importante dettaglio, un motivo a rete che ho imparato lavorando Gratitude.

Infine, perche’ l’ho chiamato Pyttipanna?

Pyttipanna e’ un piatto tradizionale svedese. E’ preparato con patate a dadini, avanzate o bollite appositamente, con qualsiasi carne si abbia a disposizione, molto spesso prosciutto. Lo si mangia con uova al tegamino e barbabietole in aceto. Come questo scialle, e’ un piatto versatile!

Annonser

1 kommentar

Filed under Dagens sjal, Pyttipanna

One response to “Pyttipanna in Italiano!

Kommentera

Fyll i dina uppgifter nedan eller klicka på en ikon för att logga in:

WordPress.com Logo

Du kommenterar med ditt WordPress.com-konto. Logga ut / Ändra )

Twitter-bild

Du kommenterar med ditt Twitter-konto. Logga ut / Ändra )

Facebook-foto

Du kommenterar med ditt Facebook-konto. Logga ut / Ändra )

Google+ photo

Du kommenterar med ditt Google+-konto. Logga ut / Ändra )

Ansluter till %s